artrosi del ginocchio gonartrosi

Artrosi del ginocchio cause e cure

LINK:  Contatto diretto con il Centro Pilota di Roma

ed elenco dei Centri abilitati

Prof . Guido M. Filippi 

Artrosi del ginocchio, cause e cure.

In questo articolo parleremo di artrosi del ginocchio, le sue cause e le nuove  cure.
L’artrosi del ginocchio si manifesta con dolore. Un dolore che sentiamo nel salire le scale, poi nel camminare, nello scendere le scale, se ci pieghiamo sulle ginocchia, rialzarsi è complicato.  A volte il dolore ci sveglia la notte. Vediamo quali sono le cause dell’artrosi del ginocchio, cosa si possa fare per ridurre o eliminare i farmaci ed evitare la chirurgia.

L’artrosi del ginocchio cause e cure

Per capire bene cosa si intende per gonartrosi, bisogna innanzitutto capire cos’è l’artrosi: tutti usiamo spesso questo termine, ma sappiamo davvero di cosa si tratta?

In poche parole, l’artrosi è una malattia che porta alla perdita dei sistemi di riduzione degli attriti nel ginocchio, Gli attriti aumentano e generano infiammazione e dolori.

L’artrosi è una delle cause più comuni di dolori articolari e colpisce il 50% circa delle persone che hanno superato i 60 anni di età.

L’infiammazione provoca una progressiva alterazione e deformazione del ginocchio.

 

L'artrosi del ginocchio cause e cure

artrosi del ginocchio cause e cure

Artrosi del ginocchio cause e cure: come e perché si manifesta?

La gonartrosi si manifesta soprattutto con dolore al ginocchio, che aumenta con la massima flessione dell’articolazione.

Tra i sintomi più comuni vi è anche il ginocchio gonfio, in quanto all’interno dell’articolazione, a causa dell’infiammazione, si forma del liquido.

Nei primi tempi il dolore non è persistente ma occasionale, si manifesta di solito in seguito ad uno sforzo, (come piegarsi o fare le scale, per esempio), si riduce con il riposo. Con il tempo il dolore può invece diventare permanente, con importanti limitazioni dell’attività quotidiana. Nelle fasi più avanzate della malattia il ginocchio, oltre ad essere gonfio e dolente, diventa rigido, a causa dell’ispessimento della capsula articolare e alla retrazione dei muscoli.

Ma quali possono essere le cause dell’artrosi del ginocchio?

Sono molte, ma tutte provocano un aumento degli attriti tra le componenti articolari, da cui dolore.

Il corretto funzionamento delle articolazioni è dovuto al sistema nervoso centrale che le controlla attraverso i muscoli. I muscoli tengono i componenti articolari nella giusta posizione.

Tra le cause più comuni di gonartrosi troviamo quindi:

  • Disallineamenti dell’articolazione del ginocchio.
  • Postumi di fratture.
  • Instabilità dei legamenti crociati.
  • Squilibri a livello dei muscoli delle cosce.

Come si può curare l’artrosi del ginocchio? 

I pazienti che soffrono di artrosi del ginocchio (per diagnosticarla basta una semplice radiografia), devono correre ai ripari, sopratturo per eliminare il sintomo più sgradevole, ossia il dolore.

Di solito i soggetti che soffrono di questa patologia vengono sottoposti a svariati trattamenti, volti ad eliminare i sintomi:

L’artrosi del ginocchio e i farmaci

  • Assunzione di farmaci antidolorifici ed antinfiammatori per via sistemica che purtroppo curano solo i sintomi, ossia il gonfiore ed il dolore, ma non la causa.
  • Infiltrazioni di cortisonici: hanno una efficace riduzione dei sintomi, ma purtroppo limitata nel tempo.
  • Infilitrazioni di acido ialuronico: in questo caso nell’articolazione viene iniettato del materiale volto a ridurre gli attriti, ma anche questo trattamento va ripetuto costantemente, perché l’acido ialuronico tende ad essere riassorbito dall’organismo.
artrosi del ginocchio cure

artrosi del ginocchio cause e cure

L’artrosi del ginocchio e la chirurgia

Nei casi più gravi i pazienti vengono sottoposti alla sostituzione dell’articolazione del ginocchio attraverso intervento chirurgico.o.

 

Artrosi del ginocchio e esercizio fisico

Ciò che va fatto è migliorare la cattiva gestione della stabilizzazione articolare da parte del sistema muscolare. In tal modo, si spezza quel circolo vizioso che continua a generare danni.

Una cura davvero efficace dovrebbe quindi prevedere una rieducazione motoria del paziente, volta a rinforzare le strutture neuromuscolari. Tutto questo è molto più facile a dirsi che a farsi, perché spesso il paziente avverte forte dolore al minimo movimento e talvolta è anche affetto da una severa rigidità muscolare, rendendo il lavoro del fisioterapista davvero arduo, se non impossibile.

Cro®system: Un rimedio naturale per l’artrosi del ginocchio

artrosi del ginocchio come si cura crosystem

Risultati eccellenti sono stati ottenuti con il metodo Cro®systemla cui azione elettiva, come suggerito dai numerosi studi effettuati, è proprio un aumento del controllo articolare.

Si ottiene  senza costringere il paziente ad esercizi che possono essere addirittura lesivi per l’articolazione. Inoltre,  riduce o addirittura elimina la necessità di farmaci.

Il Crosystem applica sequenze di micro allungamenti-accorciamenti (frazioni di millimetro) del muscolo che controlla il ginocchio. In questo modo eccita e potenzia i sensori nervosi che gestiscono il gincchio. Migliora il controllo articolare, diminuiscono gli attriti e l’infiammazione regredisce spontaneamente.

Il Crosystem fa lavorare meglio ciò che può lavorare meglio e l’infiammazione regredisce. Un rimedio del tutto naturale. (vedi link sul recupero del vasto mediale e sulla propriocezione nella riabilitazione

C’è da sottolineare anche il fatto che Cro®system è praticamente esente da controindicazioni, perché non utilizza onde elettromagnetiche, elettricità o farmaci, e può essere utilizzato su qualunque tipo di paziente (compresi i portatori di pacemaker).

Limiti del Cro®system

Ovviamente anche questo trattamento ha dei limiti, e quando i componenti articolari sono danneggiati irrimediabilmente le possibilità si riducono. Tuttavia, il concetto di “irrimediabilmente danneggiati”, abbiamo visto essere abbastanza flessibile nei diversi soggetti. Non raramente, pazienti con ginocchi notevolmente gonfi e apparentemente molto compromessi hanno avuto una diminuzione/remissione dei sintomi sorprendente.  Tuttavia, questa capacità non è predicibile ed è quindi opportuno provare il trattamento, anche in casi gravi, data la sua rapidità.

Qualora vogliate ricevere ulteriori informazioni, vi invitiamo a consultare l’elenco dei Centri CroSystem Autorizzati dove personale specializzato risponderà a tutte le vostre domande.

 

L’articolo è opera del Prof. Guido Maria Filippi

[gravityform id=”2″ title=”false” description=”false”]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento